De / Fr / It

News

20 maggio 2019

Vania Luraschi e Thom Luz, membri di t., vincono il Premio svizzero di teatro 2019

Vania Luraschi, nata a Lugano nel 1948, ha studiato pedagogia sociale a Losanna e tra il 1978 e il 1982 teatro all’Università di Parigi VIII Vincennes. Nel 1975 è stata cofondatrice del Teatro Panzinis Zirkus di Lugano, una Cooperativa di animazione culturale che si rivolgeva a un pubblico giovane e adulto con spettacoli e laboratori di mediazione teatrale. Nel 1984 da ciò è nato il Teatro Panzini, rinominato Teatro Pan nel 1986, con cui Vania Luraschi è diventata pioniera del teatro indipendente e del teatro per i giovani nella Svizzera di lingua italiana. Dal 1977 ha aperto al Ticino la porta della produzione teatrale contemporanea internazionale organizzando il Festival Internazionale del Teatro (FIT), che continua a portare ogni anno a Lugano produzioni teatrali e di danza nazionali e internazionali.

Vania Luraschi è stata anche cofondatrice nel 1987 dell’organizzazione ticinese dei professionisti del teatro TASI (Teatri Associati della Scena Indpendente). Nel 1993 ha ricevuto il premio ASTEJ per la promozione del teatro tra i giovani e i giovanissimi in Svizzera. Più di recente, nel 2008 ha fondato «Il Maggiolino», un altro festival per un pubblico giovane rivolto in questo caso a giovanissimi in età prescolare.

Altre news

24 aprile 2019

Incontro tra il Comitato arti sceniche e il Dipartimento della cultura

Maggiori informazioni

9 aprile 2019

Il Premio svizzero della scena 2019 va a Knuth und Tucek

Maggiori informazioni