De / Fr / It

News

11 giugno 2021

Convegno IntegrART «Ripensare le strutture»

21-22 settembre 2021, Gessnerallee Zurigo

Rispetto a una decina di anni fa, ora capita sempre più spesso che sui palcoscenici dei teatri vadano in scena produzioni di e con artisti disabili. Si tratta certamente di un segnale positivo, e più che benvenuto. Tuttavia, nel nostro Paese sono ancora una rarità gli artisti diversamente abili che hanno la possibilità di esercitare piena autorità creativa sul proprio lavoro. Sovente, la direzione artistica dei progetti inclusivi è affidata infatti a persone non disabili. Allo stesso modo, non vi sono persone con disabilità a occupare posizioni dirigenziali in ambito culturale e istituzionale. L’unica via per raggiungere tali obiettivi è quella di mettere in atto un ripensamento a livello strutturale. Solo così possono nascere modelli di intervento co-creativi e nuove modalità di lavoro che rendono possibile il cambiamento.

In Svizzera e all’estero, gli artisti con disabilità stanno già lavorando all’elaborazione di modelli che permettono di riformulare le strutture ex novo, senza dovere partire da norme esistenti, adattate e ripensate per chi è diversamente abile. Con un ciclo di conferenze, workshop e discussioni, il convegno invita ad ascoltare, riflettere e porsi domande su come rimodellare la realtà.

Il progetto di rete IntegrART, lanciato nel 2007 dal Percento culturale Migros, promuove l’inclusione nel settore delle arti sceniche.

Pagina web: www.integrart.ch

Altre news

9 giugno 2021

Bandi di concorso Pro Helvetia: Nuove produzioni e contributi alla ricerca

Maggiori informazioni

9 giugno 2021

FemaleAct: KALKULATOR

Maggiori informazioni

9 giugno 2021

Taskforce Culture: Comunicato stampa

Maggiori informazioni